SIM Immobiliare: il nostro Blog

Tante case, una sola agenzia.

Decreto Sblocca Italia, tutte le novità per la casa

by Simonetta Bacchiega on 16 settembre 2014 , No comments

Ciao a tutti,

tra attese, ipotesi e indiscrezioni è finalmente ufficiale il Decreto Sblocca Italia, che introduce molte novità anche per quanto riguarda la casa e il mondo immobiliare. Ecco cosa cambierà.

Innanzitutto, ha trovato conferma una misura della quale già si parlava da tempo, ovvero l’incentivazione fiscale per l’acquisto di abitazioni da dare in locazione. Per chi decide di fare questo investimento è prevista una detrazione Irpef dal reddito complessivo pari al 20% del prezzo dell’immobile, per un costo massimo di 300mila euro.

Decreto Sblocca Italia, cosa sta per cambiare

Variano, invece alcune condizioni rispetto a quanto era precedentemente trapelato: l’incentivo deve essere ripartito in otto quote annuali di pari importo ed è valido per gli investimenti effettuati tra il 2014 e il 2017, a condizione che l’immobile venga dato in locazione, per almeno otto anni continuativi, entro sei mesi dall’acquisto o dalla fine degli interventi di riqualificazione. Il contratto deve essere a canone concordato e tra le due parti non possono esserci rapporti di parentela di primo grado.

Novità anche per quanto riguarda l’affitto con riscatto, che non è più limitato agli alloggi sociali ma è esteso a tutte le tipologie di affitto, offrendo all’inquilino la possibilità, entro sette anni dalla locazione, di riscattare l’immobile.

Anche le anticipazioni riguardanti gli interventi di riqualificazione trovano riscontro nel testo del Decreto Sblocca Italia, anche se con qualche variazione. Gli interventi di frazionamento e accorpamento delle unità immobiliari rientrano nell’ambito degli interventi di manutenzione straordinaria, con la conseguenza che non sarà più necessario il permesso per costruire, ma soltanto la comunicazione di inizio lavori al Comune, redatta da un tecnico abilitato. Tuttavia, il Decreto Sblocca Italia non contiene traccia del preannunciato Regolamento Edilizio Unico che avrebbe dovuto equiparare le procedure in tutti i Comuni italiani.

Dal testo mancano, inoltre, il bonus “rottamazione” per chi acquista immobili a basse prestazioni energetiche e la proroga dell’ecobonus, in scadenza fine anno. Per quest’ultima, però, potrebbe esserci spazio nella prossima Legge di Stabilità.

Se desiderate comprare o vendere casa a Novara, venite a scoprire il mondo Sim: l’agenzia Sim Immobiliare è attiva da ventidue anni sul territorio e i nostri professionisti sono a vostra disposizione per ogni consulenza immobiliare. Ci trovate all’indirizzo www.simimmobiliare.it, all’indirizzo email sim@simimmobiliare.it oppure al numero 0321 331737.

Iscriviti Gratis alla Nostra Newsletter

* Richiesto



Comments

commenti

Related Posts

Take a also a look at these posts

Join the conversation