SIM Immobiliare: il nostro Blog

Tante case, una sola agenzia.

Rent to buy e affitto con riscatto a Novara: cosa cambia?

by Simonetta Bacchiega on 10 giugno 2015 , No comments

Ciao a tutti,

oggi torno sul tema del rent to buy e dell’affitto con riscatto a Novara, perché spesso queste definizioni vengono erroneamente considerate come sinonimi. In realtà, si tratta di due diverse forme di acquisto di un immobile, caratterizzate da differenti condizioni e una differente regolamentazione. Vediamo cosa sono e quali sono le principali differenze.

Il rent to buy e l’affitto con riscatto a Novara

Sia il rent to buy sia l’affitto con riscatto a Novara prevedono un iniziale rapporto di locazione, volto alla successiva compravendita. Vi sono, però, delle differenze sostanziali tra i due tipi di rapporto. Nel primo caso possiamo parlare di un percorso preparatorio all’acquisto: viene stipulato un contratto di locazione e, contemporaneamente, un preliminare d’acquisto.

Negli anni precedenti l’acquisto, dunque, chi occupa l’immobile è affittuario a tutti gli effetti e le rate mensilmente versate corrispondono al canone d’affitto, più un acconto che, però, potrà essere recuperato in caso di mancata compravendita. Il prezzo al quale avverrà la compravendita viene già fissato all’interno del contratto preliminare.

Diverso è il caso dell’affitto con riscatto a Novara, che prevede un contratto d’affitto e un contratto parallelo di opzione d’acquisto. In questo caso, l’inquilino andrà a sostenere mensilmente un costo maggiore rispetto al valore di mercato dell’immobile, in quanto una parte di tale rata costituirà il costo dell’affitto, mentre una parte è da considerarsi anticipo in vista dell’acquisto.

Quale formula è stata regolamentata dallo Sblocca Italia?

A creare un po’ di confusione tra le due diverse terminologie e le due tipologie di contratto ha contribuito la definizione utilizzata dal recente Decreto Sblocca Italia: nonostante nel documento legale si faccia riferimento alla formula rent to buy, in realtà si può considerare questa tipologia di contratto come nuova, in quanto caratterizzata da un ulteriore obbligo precedentemente assente in entrambi i casi del rent to buy e dell’affitto con riscatto.

La recente normativa ha imposto l’obbligo di trascrizione del contratto d’affitto e del preliminare di compravendita all’interno dei registri immobiliari, esattamente come avviene per i contratti preliminari di compravendita tradizionale. La trascrizione ha validità per tutta la durata del contratto, per un periodo massimo di 10 anni: entro tale arco temporale, dunque, deve avvenire la compravendita.

Rent to buy e affitto con riscatto a Novara: è possibile recedere dall’acquisto?

Il rent to buy e l’affitto con riscatto a Novara comportano una ulteriore profonda differenza, che è bene prendere attentamente in considerazione prima di scegliere la tipologia di contratto per la quale optare. Nel caso dell’affitto con riscatto, all’inquilino resta la possibilità di scegliere di proseguire con il contratto d’affitto, senza effettuare l’acquisto.

Dal momento che il contratto di rent to buy prevede anche la stipula di un preliminare di compravendita, valido e vincolante a tutti gli effetti, non vi è la possibilità di recedere dall’acquisto, pena l’attribuzione di penali, come abbiamo visto in questo articolo.

Se desiderate comprare, vendere o affittare casa a Novara, venite a scoprire il mondo Sim: l’agenzia Sim Immobiliare è attiva da ventidue anni sul territorio e i nostri professionisti sono a vostra disposizione per ogni consulenza immobiliare. Ci trovate all’indirizzo www.simimmobiliare.it, all’indirizzo email sim@simimmobiliare.it oppure al numero 0321 331737.

Iscriviti Gratis alla Nostra Newsletter

* Richiesto



Comments

commenti

Related Posts

Take a also a look at these posts

Join the conversation