SIM Immobiliare: il nostro Blog

Tante case, una sola agenzia.

Quanto costa un trasloco e cosa incide sul prezzo?

by Simonetta Bacchiega on 25 luglio 2016 , No comments

Se comprare la casa dei propri sogni è un momento felice, a volte organizzare il trasloco è una conseguenza che si rivela stressante e complicata. Questo accade soprattutto quando si decide di eseguire ogni operazione in modo autonomo: il costo del trasloco può spaventare e far optare per il fai da te, il quale è una scelta ovviamente possibile, ma che si porta dietro una mole di lavoro e di incombenze in più.

A rendere più difficile la scelta è la difficoltà di prevedere con precisione il costo: in caso di preventivi molto discordanti, poi, la confusione cresce. Per poter valutare i preventivi in modo obiettivo, è molto utile conoscere bene quali sono i fattori che incidono sulla spesa finale: facciamo una rapida analisi.

Cosa influisce sul costo di un trasloco

Immaginiamo di dover fare un trasloco. Un nostro conoscente ci consiglia l’azienda alla quale si è affidato, poiché il prezzo è risultato molto conveniente. Chiediamo anche noi un preventivo e ci troviamo di fronte ad una cifra molto diversa: un tentativo di truffa? Non è così, in realtà sono molti i fattori che possono influire sul costo finale del trasloco.

1. Quantità di mobili e scatoloni

Una prima discriminante è data dalla quantità dei mobili e del materiale da trasportare, nonché dalle dimensioni. Naturalmente, maggiore sarà l’impegno richiesto e maggiore sarà anche il costo, ma non solo: tanto materiale richiederà anche mezzi di grandi dimensioni e la necessità di effettuare più viaggi, con conseguente aumento del costo.

2. Montaggio e smontaggio

Una notevole differenza è data dalla richiesta del solo trasporto, rispetto al montaggio e allo smontaggio dei mobili. Inoltre, le operazioni di montaggio e smontaggio possono differire molto per quantità di mobili, ma anche per difficoltà delle operazioni.

3. Imballaggio

Un ulteriore servizio del quale è possibile usufruire riguarda l’imballaggio degli oggetti presenti nella casa, prima del loro trasporto: così sarà l’azienda ad occuparsi di ogni aspetto pratico legato al trasloco. Anche in questo caso il costo del servizio sarà legato alla mole di lavoro da svolgere.

Costo del trasloco

4. Distanza e collocazione delle due case

La distanza da coprire è una discriminante che influisce sul costo del trasloco, ma ancora di più va considerato il posizionamento degli immobili. Eseguire un trasloco da un immobile al piano terra ad un altro immobile al piano terra è molto diverso dal dover trasportare i mobili giù per sette piani e poi di nuovo su, percorrendo molte rampe di scale.

5. Accesso dalla strada

I costi del trasloco possono salire molto se l’accesso alla casa con mobili di grandi dimensioni è reso complicato dalla presenza di ostacoli non rimovibili, come rampe di scale molto strette. In questi casi può essere necessario utilizzare macchine elevatrici, con una spesa maggiore.

6. Deposito

Non sempre è possibile effettuare un trasloco “diretto”, ovvero lo spostamento dei mobili direttamente da una casa all’altra. A volte è necessario sfruttare un deposito nell’attesa che il nuovo immobile sia pronto. Il deposito avrà un costo variabile sulla base del servizio offerto, dello spazio occupato e della durata di utilizzo del servizio.

Il costo del trasloco è tutto ciò che conta?

Dopo questa panoramica, ci soffermiamo su una ulteriore riflessione: la valutazione del costo del trasloco è importante per scegliere se affidare le operazioni a professionisti e per selezionarli, ma attenzione a non considerarlo l’unico dato utile. È importante informarsi in modo dettagliato riguardo alle modalità di intervento, di trasporto, di imballaggio, riguardo ai materiali utilizzati e agli strumenti, nonché le condizioni del luogo nel quale i mobili e gli scatoloni verranno conservati durante il deposito.

Ricordiamo sempre che stiamo affidando a professionisti i nostri beni più preziosi, non solo dal punto di vista economico ma anche affettivo. Dunque, selezioniamo i nostri traslocatori in base a quanto sanno prendersi cura dei nostri mobili e dei nostri oggetti, senza limitarci a selezionare unicamente sulla base del costo del trasloco ma assicurandoci che siano all’altezza di prendersi cura dei nostri averi e affidarli alla loro nuova casa.

Se desideri comprare, vendere o affittare casa a Novara,  Sim Immobiliare (+39 0321 331737)

Iscriviti alla Newsletter
* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Comments

commenti

Related Posts

Take a also a look at these posts

Join the conversation