SIM Immobiliare: il nostro Blog

Tante case, una sola agenzia.

Valutazione immobiliare: il miglior agente è quello che valuta la tua casa di più?

by Simonetta Bacchiega on 23 luglio 2018 , No comments

Come sapere qual è il prezzo giusto per vendere o comprare una casa? La risposta è soltanto una: richiedendo una valutazione immobiliare. La valutazione immobiliare, infatti, è la procedura attraverso la quale l’agenzia immobiliare identifica il valore di mercato di ciascun immobile, analizzando tutti gli elementi oggettivi, interni ed esterni all’immobile, diretti e indiretti che hanno influenza su di esso. Attenzione: la valutazione immobiliare deve essere effettuata in base alla realtà oggettiva, non in base a ciò che il cliente vorrebbe sentirsi dire!

Utilizzare la valutazione immobiliare per scegliere l’agenzia alla quale affidare la vendita

Molte persone utilizzano la valutazione immobiliare come primo step per tastare un po’ il terreno con le agenzie del territorio e per scegliere a quale affidare la vendita del proprio immobile. Di per sé non si tratta di un errore: vendere una casa a Novara, ad esempio, con un’agenzia radicata da anni nel territorio significa affidarsi a qualcuno che ha una profonda conoscenza del mercato locale.

L’importante, però, è non cadere nella trappola delle false speranze: molte agenzie effettuano valutazioni immobiliari molto vantaggiose per il venditore, al solo scopo di assecondare i suoi desideri e accaparrarsi il cliente, soddisfatto nel sentirsi dire ciò che desidera. D’altra parte, un errore comune da parte del venditore è quello di affidarsi a chi alimenta di più le sue speranze, con l’illusione che ad una valutazione immobiliare elevata equivalga una vendita futura estremamente remunerativa. Di fatto, con una valutazione errata, le cose vanno diversamente: l’immobile resta invenduto per molto tempo, diventa necessario abbassare gradualmente il prezzo e i potenziali acquirenti iniziano a insospettirsi, chiedendosi “dove stia la fregatura” in un immobile sul mercato da così tanto tempo.

Come si riconosce una valutazione immobiliare corretta

Tra agenti immobiliari che tentano di svendere la tua casa per portare a casa la commissione in fretta e agenti che tentano di farti credere che l’ottimismo sia una buona mossa di marketing, riconoscere una buona valutazione immobiliare può sembrare complesso: ecco alcuni suggerimenti per farcela senza difficoltà.

Per prima cosa, è facile individuare gli agenti immobiliari che sfruttano la valutazione come specchietto per le allodole: sono quelli che ti propongono un prezzo di vendita assolutamente fuori mercato. Magari hai un appartamento da ristrutturare in un quartiere periferico di Novara, ma ti ritrovi in mano una valutazione pari ai prezzi di mercato degli immobili di pari dimensioni in pieno centro storico. In ogni caso, è vero che ogni immobile ha caratteristiche uniche e non può essere comparato in modo netto a qualsiasi altro immobile, ma è vero anche che se la valutazione immobiliare che ti viene consegnata fa sembrare tutti gli altri venditori che puoi trovare online come troppo modesti nelle loro richieste dovrebbe risuonarti un campanello d’allarme.

La valutazione, allo stesso tempo, non dovrebbe essere troppo bassa rispetto a ogni altro immobile con caratteristiche simili: in questo caso, probabilmente ti trovi di fronte a un’agente che ha scarsa stima nelle proprie competenze e non conosce bene il mercato, è sfiduciato o ha disperato bisogno di portare a casa la provvigione in fretta, anche a costo di farti vendere a pochi spiccioli: qualunque sia la motivazione di una valutazione estremamente bassa rispetto ad immobili con caratteristiche simili, anche in questo caso la cosa migliore da fare è scappare a gambe levate!

valutazione immobiliare novara

Su quali fattori si basa una valutazione immobiliare

Una buona valutazione immobiliare, inoltre, deve essere basata su diversi fattori: ci sono agenti immobiliari che commettono l’errore di prendere in considerazione solo le caratteristiche del tuo immobile, ignorando tutto ciò che si trova al di fuori delle mura e che, però, è considerato molto influente dai possibili compratori.

Partendo dalla casa, l’agente immobiliare ti deve garantire una valutazione fondata su un sopralluogo: va bene analizzare planimetrie e documenti vari, ma soltanto mettendo davvero piede nell’immobile si potrà avere una visione d’insieme e individuare tutti i punti di forza dell’immobile, arrivando a una valutazione corretta.

La valutazione deve tenere conto di tutte le caratteristiche dell’immobile: dimensioni, zona, servizi accessori della zona come la facilità d’uso dei mezzi, la presenza di supermercato o scuole nelle vicinanze, la distanza dal centro… Tutti questi fattori, poi, devono essere valutati in funzione del tuo acquirente ideale: se vendi un monolocale, probabilmente la vicinanza alle scuole sarà poco importante, mentre se vendi una villetta o un appartamento di grandi dimensioni, adatto a famiglie numerose, ciò influirà maggiormente sulle scelte dei tuoi potenziali acquirenti.

Ulteriori strumenti fondamentali, inoltre, sono i report di vendita di immobili simili al tuo: se vuoi evitare una valutazione immobiliare guidata dalla soggettività, non c’è nulla di meglio che affidarsi ai numeri, che testimoniano il reale andamento del mercato. La valutazione immobiliare migliore, dunque, non è quella che ti permette di sognare più in grande, ma quella che ti permette di raggiungere il tuo obiettivo.

Vuoi vendere, affittare o comprare casa a Novara, senza perdere tempo e avendo la sicurezza di fare tutto nel migliore dei modi? Parlaci dei tuoi progetti, ti spiegheremo tutto quello che possiamo fare per te. Contattaci al 0321-331737!

A presto,

Simonetta Bacchiega

 

Comments

commenti

Related Posts

Take a also a look at these posts

Join the conversation