SIM Immobiliare: il nostro Blog

Tante case, una sola agenzia.

In aumento gli acquisti della nuda proprietà, anche in Piemonte

by Redazione on 12 aprile 2018 , No comments

L’acquisto della nuda proprietà è una forma di acquisto immobiliare in crescita negli ultimi anni: questa tendenza è stata confermata dai dati raccolti nel 2017 in tutta Italia. La compravendita della nuda proprietà separa temporaneamente il diritto di abitazione dalla effettiva proprietà dell’immobile ed è una formula alla quale si ricorre in diversi casi: scopri come renderla un investimento.

Acquistare la nuda proprietà

La compravendita della nuda proprietà consente alle persone, solitamente più anziane, di vendere la proprietà del proprio immobile mantenendo il diritto di usufrutto per tutta la vita. Il vantaggio è quello di poter avere della liquidità sulla quale fare affidamento, mentre per il compratore il vantaggio è quello di effettuare un acquisto del quale entrerà in possesso soltanto in futuro, ma pagando una somma minore rispetto a quella che spenderebbe durante una compravendita immobiliare tradizionale.

Vendite della nuda proprietà in aumento

La vendita della nuda proprietà è una pratica in aumento in tutta Italia e riguarda soprattutto le persone over 60: in particolare, chi vende la nuda proprietà è over 64 nel 73,8% dei casi, mentre chi compra ha un’età compresa tra 35 e 54 anni nel 56,9% dei casi.

Nell’80% dei casi, la vendita viene effettuata per reperire liquidità, per sé oppure per aiutare i figli o i nipoti a comprare casa. Nel 16,9% dei casi, invece, la vendita della nuda proprietà non è legata ad esigenze specifiche, ma viene scelta come formula per migliorare la propria qualità abitativa.

risparmiare acquisto nuda proprietà

Tra gli acquirenti, invece, troviamo molto frequentemente genitori che acquistano l’immobile per destinarlo, in futuro, ai propri figli. Le tendenze di mercato che interessano la nuda proprietà riflettono le preferenze degli acquirenti registrate nel 2017: la tipologia di immobile più richiesta è il trilocale, con una quota del 37,7% sul totale delle compravendite di questo genere, seguito dai bilocali con una quota del 34,4%.

Il Piemonte è una delle quattro regioni nelle quali la compravendita della nuda proprietà è più diffusa: sul podio troviamo invece, a salire, Lombardia, Campania e Lazio. Nel corso degli ultimi anni, l’offerta di immobili in nuda proprietà è cresciuta del 2,4%, rispetto al 2013. A Napoli (dove anche la domanda nello stesso lasso di tempo è aumentata dello 0,9%), del 5,6% a Torino e del 6,7% a Genova.

Risparmiare con l’acquisto della nuda proprietà

L’acquisto della nuda proprietà consente di risparmiare notevolmente sul valore dell’immobile: per conoscere tutti fattori che influenzano il valore della nuda proprietà è possibile consultare le relative tabelle.

Più in generale, ci sono discrepanze sul territorio italiano riguardo al valore della nuda proprietà, a parità di caratteristiche immobiliari: Aumentano gli acquisti immobiliari con la formula della nuda proprietà: l’acquisto permette di risparmiare fino al 40% rispetto all’acquisto ordinario a Napoli, il 34% a Firenze, il 23% a Milano, il 19% a Roma e l’11% a Torino, dove comunque la pratica risulta in crescita.

Se vuoi vendere, comprare o affittare casa a Novara e provincia, contattaci o vieni a trovarci in agenzia. Ci trovi sul sito SIM Immobiliare oppure al numero di telefono 0321 331737. [mailchimpsf_form]

Comments

commenti

Related Posts

Take a also a look at these posts

Join the conversation