SIM Immobiliare: il nostro Blog

Tante case, una sola agenzia.

Serramenti e porte blindate: riconoscere quelli davvero sicuri

by Simonetta Bacchiega on 19 novembre 2015 , No comments

I serramenti e le porte blindate sono importanti strumenti per garantire la sicurezza della tua casa: non tutti i modelli, però, sono uguali e non tutti garantiscono lo stesso livello di protezione. La scelta delle soluzioni per la propria abitazione deve quindi tenere conto sia dei fattori estetici, sia delle caratteristiche tecniche, senza necessità di rinunce: anche le porte e i serramenti blindati possono offrire elevato design, proprio come i sistemi più tradizionali.

Inoltre, i serramenti e le porte blindate costituiscono un elemento a favore del risparmio energetico domestico: oltre alla protezione, devono poter garantire una buona trasmittanza termica, evitando la dispersione di calore verso l’esterno o, in estate, la dispersione di aria fredda. Inoltre, si tratta di elementi decisivi per quanto riguarda l’isolamento acustico: un fattore da non sottovalutare quando si vive in città, soprattutto se su strade trafficate. L’investimento in serramenti di qualità, dunque, comporta benefici su più fronti, ma come valutare il requisito più importante, ovvero la sicurezza?

Classi di sicurezza per serramenti e porte blindate

Le soluzioni blindate a protezione della propria casa possono richiedere una spesa sostenuta, se si progetta di sostituire tutte le finestre dell’abitazione: un motivo in più per essere certi di scegliere soluzioni su misura e in grado di garantire il giusto livello di protezione.

Nel vasto mondo delle soluzioni blindate, è possibile fare riferimento ad alcuni valori oggettivi: la normativa prevede la classificazione attraverso sei classi di sicurezza a seconda delle caratteristiche dei serramenti e delle porte.

WK 1: La struttura resiste al delinquente occasionale che tenta di forzare la porta o la finestra con il solo uso della forza, ad es. assestando calci, spallate, tentando di sollevare la porta o la finestra dagli infissi.

WK2: La struttura resiste al delinquente occasionale tenta di forzare la porta o la finestra ricorrendo alla propria forza e ad attrezzi semplici, come cacciaviti o tenaglie.

WK3: La struttura resiste al delinquente che tenta di forzare la porta o la finestra chiusa a chiave con un secondo cacciavite e utilizzando strumenti più aggressivi, come un piede di porco.

WK4: La struttura resiste al delinquente esperto che utilizza seghe e strumenti a percussione, come accette, scalpelli da legno, martelli e trapani a batteria.

WK5: La struttura resiste al delinquente esperto che utilizza attrezzi elettrici, come trapani, seghe a gattuccio e rettificatori ad angolo con un diametro del disco pari a max 125 mm.

WK6: La struttura resiste al delinquente esperto che utilizza attrezzi elettrici potenti, come trapani, seghe a gattuccio e rettificatori ad angolo con un diametro del disco pari a max 250 mm.

Queste classi di sicurezza tengono conto di tutte le parti delle porte e delle finestre, comprese quelle più critiche, ovvero i vetri e i punti di apertura.

Per un immobile adibito ad uso domestico, è consigliabile selezionare serramenti e porte blindate che rientrino tra la seconda e la quarta categoria, in modo tale da garantire la sicurezza dell’abitazione. Attenzione ad evitare un errore diffuso: l’installazione di allarmi e di porte blindate non possono garantire completa protezione, se i serramenti sono invece datati e molto facili da scassinare.

Quando si progetta la sicurezza della propria abitazione, occorre prendere in considerazione tutti i fattori che concorrono a eliminare il rischio di effrazione, con un intervento globale.

Serramenti-pvc-8

Porte blindate: serratura a prova di disattenzione

A volte può capitare di perdere le chiavi di casa: questo incidente è ancora più spaventoso se si considera l’investimento sostenuto per una porta blindata antieffrazione, che improvvisamente diventa inespugnabile anche per il suo proprietario.

Se temi di poter incorrere in questo rischio, puoi orientarti verso una porta dotata di serratura con doppia mappa ricifrabile: questo brevetto CISA permette di sostituire la chiave un numero infinito di volte, senza dover intervenire in modo costoso sulla pannellatura della porta e sull’intera serratura.

 

Se desideri comprare, vendere o affittare casa a Novara,  Sim Immobiliare (+39 0321 331737)

Iscriviti Gratis alla Nostra Newsletter

* Richiesto


Comments

commenti

Related Posts

Take a also a look at these posts

Join the conversation