SIM Immobiliare: il nostro Blog

La più grande Agenzia Immobiliare indipendente di Novara

Risparmiare sul riscaldamento in casa: 8 regole d’oro

by Simonetta Bacchiega on 9 Novembre 2015 , No comments

L’autunno si sta ormai facendo sentire e in buona parte dell’Italia è scattato il via libera all’accensione degli impianti di riscaldamento. A volte, stare al caldo oggi significa sudare freddo domani: il comfort potrebbe tradursi in bollette dagli importi esorbitanti.

Un ruolo determinante è giocato dalla qualità degli impianti (buone notizie per chi desidera rinnovarli: anche nel 2016 si potrà ricorrere alle agevolazioni fiscali). Tuttavia, alcuni piccoli accorgimenti ci permettono di fare davvero la differenza in bolletta, senza rinunciare al tepore in casa. Ecco 8 consigli per risparmiare sul riscaldamento… senza congelare!

1. Sfiata i termosifoni

Durante il periodo di inattività, all’interno dei radiatori possono formarsi delle bolle d’aria che mantengono i termosifoni freddi e li rendono meno efficienti. La soluzione è semplicissima e non richiede che qualche minuto: con una mano, tieni un recipiente vicino alla valvola di sfiato posta all’estremità del termosifone e apri lentamente. Inizierà ad uscire aria, gradualmente sostituita dall’acqua. Quando il getto d’acqua è costante, puoi richiudere e passare al radiatore successivo.

2. Fai la manutenzione della caldaia e dell’impianto

Come puoi pensare di ottenere massime prestazioni da un impianto malfunzionante? Far eseguire ad un tecnico competente i regolari controlli della caldaia ti permette di risolvere eventuali problemi prima che si trasformino in danni più gravi, di usare l’impianto al meglio delle sue potenzialità e anche di evitare sanzioni legate alle mancate verifiche richieste dalla Legge. Beh, anche questo è un bel risparmio!

risparmiare sul riscaldamento in casa con i termosifoni

3. Installa dei pannelli riflettenti tra muro e termosifone

Un investimento davvero irrisorio, che però di permette di risparmiare davvero in bolletta: i pannelli riflettenti, posti dietro al calorifero, ti permettono di recuperare tutto il calore rivolto verso la parte del muro retrostante i radiatori, la quale non ha necessità di essere riscaldata. Il calore viene così rediretto verso l’abitazione e ottimizzato.

4. Applica valvole termostatiche ai termosifoni

In tutte le case esistono delle zone più vissute e altre di passaggio. Con un semplice gesto, le valvole termostatiche permettono di decidere quali ambienti mantenere più caldi e in quali, invece, mantenere le temperature più basse, eliminando gli sprechi.

risparmiare sul riscaldamento in casa con valvole termostatiche

5. Regola le temperature in modo oculato

Sai che un grado in più o in meno può fare la differenza sui consumi? Abbassando di un grado la temperatura in casa puoi ottenere un risparmio sul consumo di combustibile pari che varia dal 5 al 10%. Quando la casa è meno vissuta, opta per una temperatura più bassa e scegli di alzare solo nei momenti effettivamente utili, pur stando attento ad evitare grandi sbalzi termici. Ricorda che, per legge, a Novara è possibile tenere il riscaldamento acceso per un tempo massimo di 14 ore al giorno.

6. Sostituisci il termostato con il cronotermostato

C’è una differenza sostanziale tra termostato e cronotermostato: il primo ti permette di scegliere soltanto se accendere o spegnere l’impianto di riscaldamento, oppure di scegliere tra un massimo di due diverse temperature da mantenere. Il cronotermostato, invece, ti permette di impostare una temperatura a tua scelta per qualsiasi momento della giornata o della settimana. Con un minimo investimento puoi avere a disposizione un sistema di regolazione più preciso, tagliando gli sprechi grazie ad una programmazione davvero su misura.

7. Sii alleato del calore in casa

Piccole attenzioni a costo zero che possono farti risparmiare: quando i termosifoni sono accesi, ricordati di aprire le tende e di eliminare qualsiasi ostacolo che possa fare da barriera alla diffusione del calore: in questo modo i consumi si ridurranno in modo percepibile in bolletta. Al contrario, di sera scherma le finestre con persiane o tende, per evitare la dispersione termica e mantenere più caldi gli ambienti interni.

8. Sfrutta le agevolazioni!

Se il tuo impianto è datato, se gli infissi e i serramenti non sono di qualità, oppure se la casa non è dotata di cappotto isolante, prendi in considerazione l’ipotesi di un intervento di ristrutturazione mirato: per tutto il 2016 potrai usufruire degli incentivi fiscali legati alla ristrutturazione e alla riqualificazione energetica, rientrando in parte della spesa. Il resto della spesa sostenuta la compenserai entro pochi anni con i risparmi che riscontrerai in bolletta!

Se desideri comprare, vendere o affittare casa a Novara,  Sim Immobiliare (+39 0321 331737)

Iscriviti Gratis alla Nostra Newsletter

* Richiesto


Comments

commenti

Related Posts

Take a also a look at these posts

Join the conversation