SIM Immobiliare: il nostro Blog

La più grande Agenzia Immobiliare indipendente di Novara

Comprare casa: tutte le spese detraibili

by Simonetta Bacchiega on 4 Luglio 2018 , No comments

Mettere in conto il budget disponibile è fondamentale quando si decide di comprare casa. Per avere una più corretta visione d’insieme sulle proprie possibilità e sull’impatto economico dell’acquisto, è utile conoscere tutte le spese detraibili legate all’acquisto, dalle spese di ristrutturazione fino alle spese notarili.

Le spese detraibili direttamente connesse all’acquisto di una casa

Quando si decide di comprare casa si devono sostenere alcuni costi accessori che vanno a incidere sul budget totale, ma che rientrano anche nell’elenco delle spese detraibili. Tra queste vi sono le spese notarili, da sostenere per la registrazione del contratto preliminare e/o del contratto di compravendita. Anche il costo corrisposto all’agenzia immobiliare può essere detratto con la dichiarazione dei redditi. Tra le spese detraibili vanno inoltre annoverati gli interessi passivi del mutuo richiesto per l’acquisto prima casa: in questo caso si avrà una detrazione del 19% degli interessi passivi sostenuti di anno in anno, per tutta la durata del mutuo.

Significative le detrazioni riservate a coloro che effettuano interventi di ristrutturazione e di riqualificazione energetica degli edifici: sono state confermate per tutto il 2018 le agevolazioni al 50% per gli interventi di ristrutturazione e del 65% per gli interventi di riqualificazione. Alle ristrutturazioni è possibile abbinare il Bonus Mobili, per tutti i mobili e gli elettrodomestici in classe A e A+ acquistati in concomitanza con l’intervento.

Infine, una importante nota per chi vende un immobile acquistato con le detrazioni prima casa e acquista un nuovo immobile entro un anno dalla vendita, per adibirlo a sua volta ad abitazione principale: è possibile sottrarre dall’imposta da pagare quella già pagata con il precedente acquisto, usufruendo così del credito d’imposta. Il credito può essere utilizzato sia in diminuzione delle imposte di registro, ipotecarie e catastali, sia in diminuzione sulle imposte sui redditi delle persone fisiche.

In caso d’acquisto direttamente dal costruttore, è infine possibile effettuare la detrazione del 50% dell’Iva corrisposta per l’acquisto di una casa in classe A o B direttamente dal costruttore.

Comprare casa spese detraibili

Le spese detraibili per comprare casa e metterla in affitto

Comprare un immobile per destinarlo all’affitto permette di ottenere delle importanti agevolazioni: se, infatti, l’immobile viene effettivamente messo a locazione entro sei mesi dall’acquisto è possibile usufruire di un’agevolazione fiscale pari al 20% del costo sostenuto, fino a un limite massimo di spesa pari a 300.000 euro, calcolato comprensivo di IVA. In questo caso, però, occorre rispettare alcuni specifici requisiti: l’immobile deve essere di nuova costruzione, a destinazione residenziale, non di lusso e in classe energetica A o B. Non deve inoltre essere collocato nelle zone di carattere artistico o storico e di particolare pregio ambientale.

Se si stipula un contratto d’affitto con cedolare secca, inoltre, il proprietario avrà una tassazione agevolata sugli introiti derivanti dagli affitti. La cedolare secca infatti prevede una tassazione forfettaria al 10%, mentre una cedolare secca al 21% è prevista per gli affitti brevi. Infine, nel caso in cui si abbiano degli affitti non percepiti, la normativa prevede che per le imposte versate sui canoni venuti a scadenza è riconosciuto un credito d’imposta, da indicare nella prima dichiarazione dei redditi utile.

Vuoi vendere o comprare casa a Novara, senza perdere tempo e avendo la sicurezza di fare tutto nel migliore dei modi? Parlaci dei tuoi progetti, ti spiegheremo tutto quello che possiamo fare per te. Contattaci al 0321-331737!

A presto,

Simonetta Bacchiega

[mailchimpsf_form]

Comments

commenti

Related Posts

Take a also a look at these posts

Join the conversation