SIM Immobiliare: il nostro Blog

Tante case, una sola agenzia.

Affittando la prima casa si perdono le agevolazioni?

by Simonetta Bacchiega on 27 settembre 2018 , No comments

Come avvenuto negli anni scorsi, anche per il 2018 sono previsti dei bonus e agevolazioni per chi si accinge ad acquistare la prima casa. Abbiamo già avuto modo di appurare che le detrazioni fiscali vengono perse se l’immobile viene rivenduto entro i primi cinque anni dall’acquisto, ma cosa accade se invece si decide di metterlo in affitto? È comunque possibile mantenere le agevolazioni?

Le condizioni necessarie per usufruire delle agevolazioni prima casa

Per capire se è possibile mantenere le agevolazioni prima casa anche decidendo di mettere l’immobile in affitto, è innanzitutto importante fare chiarezza sui requisiti necessari all’ottenimento di tali benefici:

• l’acquirente deve trasferire la propria residenza nel comune dell’immobile da acquistare (non necessariamente nell’immobile stesso) entro 18 mesi dalla stipula dell’atto d’acquisto.
• Nell’atto d’acquisto il compratore deve dichiarare di non essere proprietario né di essere titolare di alcun diritto di abitazione, uso od usufrutto su un altro immobile ad uso abitazione sito nel medesimo Comune.
• L’acquirente deve dichiarare di non essere proprietario né di avere alcun diritto di abitazione, uso od usufrutto su un altro immobile ad uso abitazione anche nel caso che l’acquisto sia stato fatto dal coniuge. In tal caso è concesso un anno di tempo per la vendita di tale immobile.

Oltre a questi paletti, la Legge prevede anche il divieto di rivendere la prima casa ottenuta con le agevolazioni per almeno cinque anni dalla data d’acquisto, pena la revoca dei vantaggi e l’applicazione di sanzioni ed interessi. È contemplata un’unica eccezione a tale vincolo: il cittadino dovrà acquistare una nuova abitazione entro un anno.

Agevolazioni prima casa affitto

Agevolazioni prima casa in caso di immobili messi in affitto

Detto questo, l’Agenzia delle Entrate e la Cassazione hanno confermato che non è condizione necessaria per il mantenimento delle agevolazioni il trasferimento della residenza nell’abitazione acquistata. A seguito di tale dichiarazione, è possibile quindi affermare che la prima casa può essere ceduta in affitto anziché abitata dal proprietario, il quale può comunque continuare ad usufruire delle agevolazioni, purché siano presenti tutti i requisiti sopra descritti.

L’Agenzia delle Entrate ha infatti anche dichiarato che la cessione in locazione dell’immobile acquistato con l’agevolazione in parola non comporta la decadenza, in quanto non si ha la perdita del possesso dell’immobile.
Tenendo presente di vincoli sopraelencati il compratore “agevolato” potrà quindi:

• risiedere in affitto o comodato in un immobile anche dello stesso Comune
• Vivere in un immobile di proprietà sito in un Comune differente.

Facciamo un esempio pratico: poniamo il caso che siate residenti in Novara e desideriate acquistare un nuovo immobile. Poco dopo aver effettuato il vostro acquisto, però, decidete di non trasferirvi immediatamente nella nuova casa: anziché lasciarla vuota, potrete metterla in affitto e percepire dunque un reddito da essa, senza perdere le agevolazioni.

Attenzione, invece, se siete residenti a Novara e decidete di acquistare un immobile in un Comune limitrofo, o viceversa, mettendolo in affitto senza trasferire la vostra residenza nello stesso Comune: in questo caso perdereste le agevolazioni non perché avete scelto di cedere l’immobile in locazione, ma perché verrebbe meno il requisito base del trasferimento della residenza nello stesso Comune entro i 18 mesi previsti dalla Legge.

Acquistare un immobile e metterlo in affitto mantenendo le agevolazioni prima casa è possibile, ma è fondamentale rispettare tutti i requisiti necessari al mantenimento delle stesse.

Vuoi vendere, affittare o comprare casa a Novara, senza perdere tempo e avendo la sicurezza di fare tutto nel migliore dei modi? Parlaci dei tuoi progetti, ti spiegheremo tutto quello che possiamo fare per te. Contattaci al 0321-331737!

A presto,

Simonetta Bacchiega

Comments

commenti

Related Posts

Take a also a look at these posts

Join the conversation